Crostata alla crema e fragole
Crostata realizzata con stampo microforato, con pasta frolla con farina di mandorle e crema diplomatica e fragole.
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 3ore
Tempo di cottura Tempo Passivo
1ora 5ore
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 3ore
Tempo di cottura Tempo Passivo
1ora 5ore
Ingredienti
Per la coulis di fragole
Per la decorazione
Istruzioni
Pasta frolla
  1. Metti il burro ammorbidito e lo zucchero in una ciotola e mescola per bene, fino a renderli una crema.
  2. Unisci l’uovo e continua a mescolare.
  3. Aggiungi la farina di mandorle e i primi 90 gr di farina 00. Impasta velocemente, senza fare inglobare aria al composto.
  4. Versa l’impasto su un piano infarinato, aggiungi l’ultima parte di farina e impasta velocemente, senza lavorare troppo la pasta frolla.
  5. Dovrai ottenere un impasto bello sodo.
  6. Forma un panetto schiacciato, avvolgilo nella pellicola trasparente o inseriscilo in un sacchetto per surgelare e riponilo in frigo per almeno 3 ore.
  7. Trascorso il tempo, estrai la frolla dal frigo e stendila con il mattarello ad uno spessore di 2,5 mm.
  8. Ponila su un foglio di carta da forno e mettila in freezer per 60 minuti.
  9. Prendi gli stampi microforati e imburrali abbondantemente nella parte interna.
  10. Riprendi la pasta frolla, appoggiala sulla spianatoia e con lo stampo ricava la forma della base. Rimuovi la pasta in eccesso.
  11. Poi, con la frolla restante, taglia delle strisce più alte rispetto al bordo dello stampo.
  12. Inserisci lo stampo attorno alla base e appoggiaci sopra le strisce di frolla, facendole aderire alla base stessa passando un dito imburrato.
  13. Con un coltello ben affilato taglia la parte in eccesso sui bordi, procedendo dal’interno verso l’esterno. Rimetti in freezer gli stampi per altri 60 minuti. Preriscalda il forno a 165° in modalità statica, prendi gli stampi e fai cuocere fino a doratura. Prima di farcire fai raffreddare l’impasto, che in cottura si sarà ristretto e si staccherà agevolmente dallo stampo.
  14. Con la frolla rimasta e gli stampini che preferisci, crea dei biscottini per la decorazione.
Crema pasticcera
  1. Sbatti in una ciotola le uova con lo zucchero a velo ed i semi di vaniglia.
  2. In una casseruola porta ad ebollizione il latte con la stecca di vaniglia.
  3. Quando il composto con le uova è bello spumoso, aggiungi la farina di riso e l’amido di mais, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la crema.
  4. Quando il latte bolle, estrai la bacca di vaniglia e versa a filo la crema, continuando a mescolare per almeno 2 minuti, o comunque fino alla consistenza desiderata della crema.
  5. Versa la crema in una ciotola e lascia raffreddare spolverando la superficie con lo zucchero (quest’ultimo farà in modo che la superfice non faccia la crosticina), o coprendola con la pellicola trasparente (facendola aderire alla crema).
  6. Monta la panna ben ferma, con le fruste elettriche, e aggiungila alla crema, mescolando dal basso verso l’alto, delicatamente.
Coulis di fragole
  1. Lava bene le fragole e tagliale a pezzetti. Scalda una padella antiaderente e versa lo zucchero e le fragole, mescolando di continuo. Couci a fuoco basso.
  2. La coulis di fragole sarà pronta quando avrai ottenuto una crema omogenea. Setacciala con un passino per rimuovere semi e piccoli pezzi.
La composizione del dolce
  1. Prendi la crostata e stendi sulla base la coulis di fragole.
  2. Aggiungi anche la crema diplomatica.
  3. Prendi le fragole per la decorazione, lavale e tagliale a pezzettini.
  4. Disponile sopra il dolce a tuo piacimento, intervallate dai biscotti. Spolvera con lo zucchero a velo.
Recipe Notes

Noi abbiamo usato due stampi ovali cm 28x8x5, ricavando due crostate e i biscottini per la guarnizione.