pizza romana ricetta
PIATTI UNICI,  PIZZA

Pizza romana a lunga lievitazione

PIZZA AMORE MIO

Se potessi vivrei di pizza: pizza napoletana, pizza romana, pizza con la Nutella, purché pizza. Io la ADORO! La mangerei in ogni momento, anche a colazione (anzi una volta l’ho fatto e mi sono presa una valanga di parole!).

La pizza è uno dei cibi che preferisco, anche la semplice margherita (però, quando potevo, la mangiavo con patate al forno e prosciutto – bei tempi -).

In questo momento non posso mangiare ne pomodoro ne mozzarella, quindi la pizza classica mi è negata.  Ebbene, io non demordo e mi ingegno con le farciture.

pizza zucca e zucchine

LA PIZZA ROMANA

Dopo aver guardato qualche puntata del programma “Pizza Hero” di Gabriele Bonci e aver visto gli alveoli delle sue pizze (immaginami come una bambina con gli occhioni spalancati davanti a un negozio di caramelle), ho sbirciato in internet alla ricerca della ricetta della pizza romana, quella “crocchiarella” e mi sono detta “ci provo”.

Lunga lievitazione, pieghe, trepidante attesa, taglio alla ricerca dei tanto attesi alveoli. Ogni volta mi manca il respiro, ma per fortuna non sono rimasta delusa: la pizza, infatti, era croccante fuori e morbida all’interno. Rispetto alla ricetta originale (mi scuso, ma ho trascritto ingredienti e procedimento e non l’autrice)  ho cambiato il tipo di farina (prevedeva farina tipo 1 macinata a pietra) ed ho aggiunto il malto tostato attivo (che favorisce la lievitazione e dona un colore ambrato alla pizza). Ho ancora tanto da imparare sull’arte della panificazione, ma ne sono totalmente affascinata. Quindi, studiare, studiare, provare, provare.

ricetta pizza romana

UN UNICO IMPASTO, DUE PIZZE DIVERSE

Naturalmente, per il resto della famiglia pizza romana con ingredienti tradizionali: pomodoro, mozzarella, prosciutto e wurstel. E per me? Per me crema di zucca e zucchine. Posso dirti una cosa’? Mi è davvero piaciuta! Nella ricetta qui sotto trovi il procedimento per entrambe le versioni. A te scegliere quale preferisci.

Ti piace panificare? Prova anche il mio pane con lievito madre a lunga lievitazione.

Pizza romana a lunga lievitazione
Pizza romana a lunga lievitazione, in versione classica e con farcitura di crema di zucca e zucchine.
pizza romana ricetta
Tempo di preparazione 30/40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti ogni pizza
Tempo Passivo 34/36 ore
Porzioni
5 persone
Ingredienti
Per l'impasto per 5 pizze rotonde
Per la farcitura di 1 pizza tradizionale
Per la farcitura di 1 pizza con crema di zucca e zucchine
Tempo di preparazione 30/40 minuti
Tempo di cottura 15 minuti ogni pizza
Tempo Passivo 34/36 ore
Porzioni
5 persone
Ingredienti
Per l'impasto per 5 pizze rotonde
Per la farcitura di 1 pizza tradizionale
Per la farcitura di 1 pizza con crema di zucca e zucchine
pizza romana ricetta
Istruzioni
  1. Sciogli il lievito di birra in un bicchiere d'acqua (preso dal totale d'acqua necessaria per la ricetta).
    ricetta pizza romana
  2. Versa il lievito nel composto e comincia ad impastare
    ricetta pasta per pizza
  3. Versa l'acqua nella farina (e malto) un pò per volta, aggiungendone ancora solo quando la precedente è perfettamente assorbita. Puoi impastare a mano, servendoti di una ciotola, o con l'impastatrice.
  4. Una volta aggiunti i 2/3 dell'acqua metti il sale e continua a versare l'acqua un po' alla volta. Se necessario fermati qualche minuto per facilitare l'amalgama tra acqua e farina.
    ricetta pizza fatta in casa
  5. Quando il composto è bello elastico, infarina una spianatoia, trasferisci l'impasto e ripiegalo più volte su se stesso.
    ricetta pizza bonci
  6. Dagli una forma tonda, olia una ciotola capiente e riponi al suo interno l'impasto.
    come si fa la pizza
  7. Lascia lievitare coperto con la pellicola trasparente per circa 3 ore, al riparo da spifferi e ad una temperatura tra i 20 ed i 24° C.
    impasto per pizza romana
  8. Trascorso questo tempo, ritrasferisci l'impasto sulla spianatoia e piegalo più volte su se stesso.
    ricetta impasto per pizza romana
  9. Io ho diviso l'impasto in due pezzi per consentirgli di lievitare meglio, ma dipende dalle dimensioni della tua ciotola. Rimetti all'interno della ciotola l'impasto e riponilo in frigo, coperto dalla pellicola trasparente per 24 ore (ancora meglio se 48).
    ricetta pizza
  10. Dopo 24 ore l'impasto si presenterà più o meno così.
    pizza a lunga lievitazione
  11. Riprendi l'impasto e dividito in 5 parti dello stesso peso.
    pizza fatta in casa
  12. Riponi i panetti nella ciotola oliata per circa 4/6 ore, sempre coperti dalla pellicola e lontano da spifferi.
    ricetta base per pizza
  13. Riprendi i panetti e stendili su una spianatoia infarinata (meglio se con semola rimacinata di grano duro), schiacciandoli con i polpastrelli. Quando l'impasto si sarà allargato abbastanza ponilo sull'avambraccio e fai scrollare la farina in eccesso. Allarga i bordi con le mani, fino ad ottenere la forma desiderata. Per la pizza tradizionale, stendi con movimenti circolari la salsa di pomodoro (mescolata a olio, sale e origano).
    pizza con prosciutto
  14. Inforna nel forno già caldo a 250°, in modalità statica, posizionando la teglia sulla base del forno (io ho usato la pietra refrattaria). Quando la base sarà ben colorata e "bolliciosa", rimuovi la pizza del forno, aggiungi mozzarella, prosciutto e wurstel (o gli ingredienti che preferisci) e inseriscila nuovamente nella parte alta del forno, fino al raggiungimento della doratura desiderata.
    pizza a lunga lievitazione
  15. Per la versione con crema di zucca e zucchine, lava la zucca a pezzi e mettila con un filo d'olio, un pizzico di sale e gli aromi che preferisci, in una pentola antiaderente. Porta a cottura a fuoco lento con un coperchio sulla pentola. Una volta pronta, frullala.
    ricette con zucca
  16. Prendi le zucchine, lavale e tagliale a pezzi. Poi, mettile in una pentola antiaderente con un filo d'olio, il prezzemolo, un pizzico di sale ed uno spicchio d'aglio. Porta a cottura a fuoco lento, mescolando delicatamente di tanto in tanto.
    zucchine in padella
  17. Stendi l'impasto come indicato in precedenza e spalma la crema di zucca. Inforna nella parte bassa del forno.
    pizza con zucca
  18. Quando l'impasto è dorato e comincia ad avere le bolle, estrai la pizza, cospargi di zucchine e inforna nuovamente a metà forno fino a cottura.
    pizza con crema di zucca e zucchine
  19. Buon appetito!
    pizza con farina integrale

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.