Torta di Halloween senza lattosio – Crostata tomba con crema pasticcera al cioccolato e marmellata di ciliegie
Crostata a tema Halloween, con pasta frolla all’olio e crema pasticcera senza lattosio.
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 2ore
Tempo di cottura Tempo Passivo
40/45minuti 3ore minimo
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 2ore
Tempo di cottura Tempo Passivo
40/45minuti 3ore minimo
Ingredienti
Per la pasta frolla bianca
per la pasta frolla al cacao
Per la crema pasticcera al cioccolato senza lattosio
Per la farcitura e la guarnizione
Istruzioni
Prepariamo la pasta frolla
  1. In una ciotola mescola l’olio di semi con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.
  2. Aggiungi i semi della vaniglia, che doneranno un delicato sapore alla tua frolla.
  3. inserisci l’uovo e continua a mescolare.
  4. In una ciotola a parte setaccia la farina, con il sale ed il lievito, poi versala un po’ alla volta nel composto con le uova.
  5. Quando l’impasto comincia a diventare corposo, impasta con le mani e trasferiscilo su un piano di lavoro infarinato. Attenzione però, la pasta frolla non va lavorata troppo a lungo.
  6. Una volta che l’impasto è bello sodo, forma un panetto e avvolgilo nella pellicola trasparente. Riponilo nel frigo a riposare per almeno tre ore.
  7. Ripeti l’operazione con la frolla al cacao.
  8. Anche in questo caso, una volta pronta, riponila in frigo a riposare, avvolta dalla pellicola.
Passiamo ora alla crema pasticcera
  1. Metti in pentola il latte ed il baccello di vaniglia, svuotato dei semi. Accendi il fuoco.
  2. In una ciotola metti i tuorli con lo zucchero ed i semi di vaniglia e mescola vigorosamente.
  3. Unisci al composto la farina di riso e l’amido di mais. Mescola ancora una volta.
  4. Quando il latte bolle, rimuovi il baccello e versa il composto con le uova, mescolando di continuo affinché non si formino grumi.
  5. Aggiungi ora il cioccolato a pezzetti e mescola finché la crema non sarà ben densa.
  6. Versa la crema in una ciotola e lasciala raffreddare, aggiungendo sulla superficie una spolverata di zucchero. Quest’ultimo impedirà che si formi la pellicina sulla superficie.
Realizziamo le parti della bara
  1. Disegna su un foglio le varie parti della bara, aiutandoti con matita, compasso e righello. Alcune serviranno per un solo pezzo di frolla, altre per due (i lati).
  2. Disegna la base della bara, che ti servirà anche per realizzare il coperchio.
  3. Con stecca e taglierino taglia tutte le parti.
  4. Disegna un teschio e taglialo come fatto per le altre parti.
Cuociamo il dolce
  1. Preriscalda il forno a 175° in modalità statica. Riprendi i panetti di frolla dal frigo. Stendi la frolla al cacao sopra un foglio di carta da forno leggermente infarinato, ad uno spessore di circa 4 mm.
  2. Prendi la sagoma della base della bara e ritagliane due sulla frolla. Dopo aver realizzato la prima probabilmente dovrai rimpastare e ristendere la frolla prima di realizzare la seconda. Trasferiscile, ben distanziate e aiutandoti con una paletta, su una teglia da forno rivestita di carta da forno.
  3. Sbriciola in pezzetti la frolla rimanente e posizionala sulla teglia. Cuoci per circa 10/15 minuti, poi lascia raffreddare.
  4. Con la stessa modalità stendi la frolla bianca e ricava i lati della bara, la lapide, il teschio e una croce per il coperchio della bara. Sbriciola l’impasto rimasto.
  5. Cuoci il tutto e lascia raffreddare.
Componiamo il dolce
  1. Metti il cioccolato a pezzi in una ciotola.
  2. Fallo fondere come indicato nel link che trovi nel post.
  3. Comincia a comporre la crostata. Posiziona la base della crostata Posiziona la base della bara su un foglio di carta da forno, sopra una teglia. Con un pennellino (se non lo hai usa un cucchiaino) versa il cioccolato fuso sui bordi della base e sulla parte bassa dei vari pezzi. Fai aderire i pezzi alla base e tienili uniti aiutandoti con qualche bicchiere finché il cioccolato non si raffredderà e non indurirà.
  4. Non preoccuparti se unendo i pezzi sporcherai i lati di cioccolato. Anzi se riesci spennella leggermente i lati della bara con il cioccolato per darle un effetto invecchiato.
  5. Con lo stesso sistema applica la lapide, sulla quale avrai realizzato la scritta RIP con il cioccolato fuso. Lascia riposare dieci minuti in frigo.
  6. Riprendi il dolce e stendi uno strato di marmellata.
  7. Ricopri con uno strato di crema pasticcera e posiziona il teschio. Con le nocciole e una mandorla crea il vermetto (io gli ho fatto gli occhietti con due puntini di cioccolato).
  8. Con il cioccolato fuso incolla la croce al coperchio della bara. Poi impiatta tutto usando le briciole di frolla come se fossero la terra smossa vicino alla bara. Buon appetito.