Torta di San Biagio – ricetta tipica – Lombardia
Una crostata con pasta frolla al vino ed un goloso ripieno di cioccolato e mandorle.
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 30/35minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
35/40minuti 1ora
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 30/35minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
35/40minuti 1ora
Ingredienti
Per la pasta frolla al vino
Per il ripieno
Istruzioni
Prepariamo la frolla
  1. In una ciotola metti la farina, lo zucchero, la vanillina (o la vaniglia), il burro e la buccia del limone.
  2. Impasta con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso.
  3. Aggiungi il vino a filo e continua ad impastare.
  4. Quando l’impasto comincia a prendere forma, trasferiscilo su un piano di lavoro infarinato.
  5. Impasta fino ad ottenere una pasta soda e compatta. Forma un panetto, avvolgilo nella pellicola trasparente e mettilo a riposare per un’ora in frigo.
Ed ora, pensiamo al ripieno
  1. Trita finemente il cioccolato, servendoti di un coltello e di un tagliere.
  2. Trita anche le mandorle con il mixer.
  3. Versa in una ciotola le mandorle ed cioccolato.
  4. Aggiungi ora lo zucchero e le uova e mescola gli ingredienti per farli amalgamare.
  5. Dovresti ottenere un ripieno come nella foto.
Bene, componiamo la torta di San Biagio
  1. Preriscalda il forno a 175/180° in modalità ventilata. Riprendi la pasta frolla dal frigo e stendila, con l’aiuto di un mattarello, su un foglio di carta da forno leggermente infarinato.
  2. Imburra e spolvera di farina una tortiera (diametro 24 cm) e girala sopra la frolla. Infila una mano sotto la carta da forno e gira il tutto con delicatezza.
  3. Rimuovi la carta da forno e fai aderire bene l’impasto alla tortiera. Poi, passa il mattarello sui bordi della tortiera stessa per rimuovere la pasta in eccesso.
  4. Con una forchetta fai dei forellini sulla base del dolce.
  5. Versa il ripieno sulla frolla e livellalo con una forchetta.
  6. Prendi la pasta avanzata, stendila nuovamente e con una rotella crea delle strisce di impasto.
  7. Disponi le strisce a raggiera o a rombi e rigira i bordi esterni dell’impasto verso l’interno.
  8. Con i rebbi di una forchetta crea delle righine decorative.
  9. Cuoci per circa 35/40 minuti, o comunque finché la frolla sarà dorata. Lascia raffreddare e metti il dolce in un piatto da portata. Buon appetito.